Le tecnologie digitali

La diagnostica offre a condizioni sempre più accessibili tecnologie digitali e 3D che evitano in alcuni casi di effettuare altri esami diagnostici con grandi apparecchiature come TAC e RM.

Le tecnologie del futuro sono tutte tridimensionali e digitali. Per questo ci affianchiamo a partner tecnologici con brevetti medicali esclusivi che hanno sviluppato apparecchiature di ultima generazione di straordinaria efficacia diagnostica. Implementiamo i centri medico-diagnostci anche di attrezzature che utilizzano sistemi di erogazione delle radiazioni a bassa dose hanno al seguito una letteratura scientifica notevole. Questi studi approfonditi hanno impedito di trasferire la responsabilità dell’efficacia diagnostica direttamente sul paziente, utilizzandolo come strumento di conoscenza di eventuali correzioni da apportare alle modalità di screening.

Oggi i costi delle tecnologie digitali si sono molto ridotti e sono diventati più accessibili. E’ possibile dunque ammodenare, aggiornare o sostituire, nel proprio centro medico-diagnostico, quelle apparecchiature che sono ormai diventate poco sicure ed obsolete.

Le tecnologie tridimensionali

Nella tomografia computerizzata 3D l’immagine produce uno strato, come se il corpo fosse “tagliato” a vari livelli. Con questa tecnica si possono evidenziare anche immagini con piccole differenze di contrasto. Nella radiografia tradizionale 2D sono ben visualizzabili invece solo strutture che offrono un alto grado di contrasto.

Se invece si utilizziano apparecchiature di ultima generazione digitali come Tomosintesi 3D in mammografia, Tomosintesi 3D in radiologia tradizionale e 3D Cone Beam tac dentale i risultati diagnostici saranno enormemente più precisi e sicuri.