Radiologia 3D - Sonialvision G4 Shimadzu

SHIMADZU SONIALVISION G4 è un sistema digitale di radiologia 3D che pone particolare attenzione all’erogazione di una bassa dose di raggi x ed alla produzione di immagini diagnostiche di altissima qualità. La radiografia/fluoroscopia può essere eseguita adattando l’altezza, l’inclinatura, i movimenti laterali del lettino, quelli longitudinali dell’unità di visualizzazione immagini e la proiezione obliqua del fascio di raggi-X. Questa tecnologia può eseguire quattro modalità di fluoroscopia pulsata (fino a 30 fps), per la riduzione progressiva della dose di raggi al paziente.

È dotata di un lettino senza cuciture che può essere alzato o abbassato in un range da 47 a 110 cm per aiutare il paziente a salire o scendere. Il tavolo offre la massima capacità di carico nella sua categoria fino a 318 kg in posizione orizzontale per ospitare facilmente anche pazienti obesi. Gli esami possono essere effettuati anche in posizione seduta. I pazienti in sedia a rotelle possono essere esaminati semplicemente estendendo la catena di acquisizione immagine a 1.5m SID.

La rapidità di esecuzione dell’esame e la dose decisamente inferiore aprono nuovi approcci diagnostici e innegabili benefici al paziente a cui molte volte sono evitati successivi esami come la TAC. Il vasto campo di applicazione spazia dalle patologie dei tessuti molli a quelle dei tessuti duri: patologie polmonari, cardiache, patologie del cavo addominale, evidenziazione corpi estranei, malformazioni, esiti di traumi ecc., patologie osteo-articolari anche di tipo congenito (displasie).