Osko Elian

L’Elian è un sistema di radiologia diretta a U-Arm multifunzione.
Le sue dimensioni compatte lo rendono incredibilmente versatile e adatto a tutte le applicazioni di radiologia tradizionale.

[vc_single_image image=”1092″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”left-to-right”]
[vc_single_image image=”1093″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”right-to-left”]
[vc_single_image image=”1095″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”left-to-right”]

Presenta, inoltre, un collimatore automatico che può essere programmato in relazione al distretto anatomico d’esame selezionato attraverso l’APR.
Il tecnico può regolare l’apertura del collimatore anche da remoto e salvarla come nuovo preset con l’apposito menu.

[vc_single_image image=”1097″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”left-to-right”]

La regolazione dello stitching è automatica in base alla diversa altezza del paziente  grazie alla funzione AHC (Automatic Height Compensation).

Lo Stiching può essere effettuato scegliendo tra tre diversi metodi:

Full-Auto \ Semi Auto \ Manuale.

Per eliminare le differenze tra le immagini derivanti alla diverse densità dei tessuti attraversati dal fascio, l’Elian utilizza un sistema di regolazione del contrasto che ottimizza l’immagine che si origina dallo stitching di due o tre immagini.

L’Elian ha movimenti completamente automatizzati per la regolazione del SID:  rotazione del braccio, altezza e angolazione del detettore.

Il sistema può essere programmato per le esigenze dello specifico utilizzatore attraverso la comoda interfaccia touch screen o attraverso la workstation del tecnico e permette di memorizzare fino a 8 posizioni di imaging.

[vc_single_image image=”1096″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”right-to-left”]

Con il software di acquisizione Fluogel si avrà una qualità d’immagine senza precedenti grazie a specifici algoritmi di image processing che ottimizzano la visualizzazione dell’immagine.

Il menu touch è progettato per velocizzare il flusso di lavoro, permettendo all’utilizzatore di settare gli APR, rimuovere gli artefatti della griglia, programmare il generatore e il posizionamento del braccio.

L’Elian è anche in grado di effettuare scansioni per la colonna o per gli arti inferiori in ortostatismo, combinando fino ad un massimo di tre esposizioni con il software di stitching.

[vc_single_image image=”1098″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”right-to-left”]
[vc_single_image image=”1100″ img_size=”full” alignment=”center” css_animation=”left-to-right”]

Elian pone la sicurezza del paziente al primo posto, grazie a nove sensori di movimento e a due bottoni di emergenza posizionati sul detettore e alla base dello stativo. E’ così possibile rispondere in modo rapido a ogni emergenza evitando possibili collisione tra paziente e sistema.

I nove sensori possono essere regolati in sensibilità, per bloccare la movimentazione quando un ostacolo attraversa l’area monitorata.

[vc_btn title=”Visita il Sito – OSKO” color=”success” align=”center” css_animation=”appear” link=”url:https%3A%2F%2Fwww.oskomedical.com%2Fhospital||” button_block=”true”][vc_btn title=”Scarica la Brochure Istituzionale” color=”blue” align=”center” css_animation=”appear” link=”url:https%3A%2F%2Fdocs.wixstatic.com%2Fugd%2F3e4834_8349e30a8c164a47bf37114a2b0a90b1.pdf||” button_block=”true”]