Legge di Bilancio 2018 – Bonus per il SUD

Il bonus investimenti Sud, è un'agevolazione fiscale che prevede un credito di imposta per le imprese che investono in beni strumentali.

Questa agevolazione è prevista dalla Legge di Stabilità per i soggetti con reddito di impresa che acquistano beni strumentali nuovi da destinare a strutture produttive ubicate nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo e prevede un credito di imposta del:

  • 45% per le piccole imprese
  • 35% per le medie imprese
  • 25% per le grandi imprese

Il bonus investimenti Sud 2018 spetta ai soggetti titolari di reddito di impresa che effettuano investimenti in beni strumentali da destinare alle aree produttive, quindi, possono accedere a questo bonus le imprese del mezzogiorno di qualsiasi dimensione a prescindere dal settore economico (fatta eccezione delle imprese in difficoltà)

Per poterne usufruire, le imprese dovranno presentare all'Agenzia delle Entrate la domanda nella quale dovranno indicare i dati degli investimenti agevolabili e del credito d’imposta del quale è richiesta l’autorizzazione alla fruizione. Il beneficiario potrà utilizzare il credito d'imposta maturato solo in compensazione presentando il modello F24  (tramite Entratel o Fisconline) a partire dal quinto giorno successivo alla data di rilascio della ricevuta attestante la fruibilità del credito d’imposta.

Il requisito principale che deve possedere il bene per essere compreso nell'agevolazione è che deve essere un bene strumentale all'attività dell'impresa beneficiaria del credito di imposta e cioè un bene utilizzato come strumento di produzione nel processo produttivo dell'impresa.
L'unico requisito, è che i beni devono essere nuovi e destinati a strutture del Mezzogiorno. Sono agevolabili anche i beni acquistati in leasing e tramite locazione finanziaria con opzione di acquisto finale.

 

Nell'acquisto di beni strumentali si può usufruire anche del super ammortamento del 130%.
In pratica, se si acquista un bene strumentale nuovo e lo si paga 100, il costo deducibile è di 130 potendo, così, aumentare del 30% il costo del bene acquistato. QUesto costo, insieme all'incremento, deve essere poi ripartito in quote annuali secondo il coefficiente d'ammortamento della categoria alla quale il bene appartiene.
Tabella coefficienti di ammortamento ]

 

La durata del super ammortamento 2018 è dal 1 gennaio fino al 31 dicembre 2018.
Oltre questa data, è possibile una proroga fino al 30 giugno 2019 a patto che il relativo ordine risulti accettato dal venditore e che risulti il pagamento del 20% d'acconto entro il 31 dicembre 2018.